In diretta con Fabrizio Bracconeri, per far conoscere la legge salva suicidi

TUTTI DEVONO SAPERLO!

>>> CLICCA QUI PER GUARDARE LA DIRETTA DI STASERA 27 Maggio 2020 ALLE 21:00 – OSPITE SPECIALE: FABRIZIO BRACCONERI!


DIRETTA alle 21:00 – MERCOLEDÌ 27 MAGGIO 👉🏻 https://bit.ly/3c0Cqw7Fabrizio Bracconeri, famosissimo ed amatissimo da tutti gli Italiani, sarà con Gianmario Bertollo in diretta mercoledì 27 maggio alle 21:00 per una puntata di CAPITAN SDEBITO da non perdere!“LO DEVONO SAPERE TUTTI”: Il 10% degli italiani soffre per i troppi debiti ed ancora in pochi sanno che la vita d’uscita è un loro diritto (lo dice una legge dello stato: legge 3/2012)!Partecipa anche tu e condividi questo appuntamento!

Pubblicato da Legge3.it su Lunedì 25 maggio 2020

ATTENZIONE: Stasera 27 maggio 2o2o sei ufficialmente invitato a partecipare alla diretta di CAPITAN SDEBITO e ci tengo particolarmente alla tua presenza, perché ci sarà un ospite speciale, una persona speciale, per un motivo speciale. 

Stasera conoscerai una vera “fase due” per la più importante azione a sostegno dei DUE MILIONI E MEZZO di famiglie italiane che lottano con il sovraindebitamento.

  • Hai visto che in questi anni l’opinione pubblica non si è espressa per niente riguardo alla legge che taglia i debiti e ridona libertà alle persone?

 

  • Hai visto che il governo è stato ben attento a non comunicare mai che esiste la soluzione ai troppi debiti?

C’è un motivo a questo silenzio – ovviamente – ed è legato ad interessi importanti (alcuni pensano che siano più importanti della vita delle persone)! 


 

Ora ci siamo stancati di aspettare

 

se i potenti continuano a far finta di non sentirci e non fanno nulla per fare conoscere a tutti gli Italiani LA SOLUZIONE al loro dramma, allora saremo noi ad alzare talmente tanto il volume che tutti ci sentiranno!

 

Assurdo, il solito schifo italiano: se non riempi le loro tasche, non conti niente!

Per fortuna non sono il solo che ha voglia, coraggio e grinta per metterci la faccia e spendersi a favore di chi è meno tutelato!

[RE-POST dalla pagina ufficiale di Fabrizio Bracconeri – 27 maggio 2020]

<< In questo periodo molti nostri connazionali hanno deciso di togliersi la vita, la maggior parte delle volte per “motivi economici”. Lo Stato usuraio li ha prima spremuti e poi li ha gettati dimenticandosi di loro.

Ho sentito commenti di ogni genere ma quello che mi fa più arrabbiare è: “Si ma anche prima la gente si suicidava”

Come se questa fosse una giustificazione per dimenticarsi di loro, un’altra volta. Stasera parlerò di come combattere legalmente le ingiustizie economiche. >>
[guarda il post originale]

In questo periodo molti nostri connazionali hanno deciso di togliersi la vita, la maggior parte delle volte per “motivi economici”. Lo Stato usuraio li ha prima spremuti e poi li ha gettati dimenticandosi di loro.Ho sentito commenti di ogni genere ma quello che mi fa più arrabbiare è:“Si ma anche prima la gente si suicidava” Come se questa fosse una giustificazione per dimenticarsi di loro, un’altra volta. Stasera parlerò di come combattere legalmente le ingiustizie economiche.

Pubblicato da Fabrizio Bracconeri su Mercoledì 27 maggio 2020

Fabrizio Bracconeri lo conosci anche tu:

  • lo hai visto nei film di Verdone, dei fratelli Vanzina
  • nelle storiche serie televisive “I ragazzi della 3°C” e “College”, 
  • lo hai visto per 13 anni a Forum con Rita dalla Chiesa

 

Insomma lui è “uno di noi”, è uno che come noi sta lottando contro pregiudizi, ingiustizie, storture e silenzi colpevoli delle autorità, per un problema diverso dal sovraindebitamento ma che mette in ginocchio le famiglie, anche quelle più solide ed unite!

 

La soluzione al problema dei troppi debiti, l’applicazione CORRETTA della legge 3/2012, passa anche dalla divulgazione e dalla corretta informazione.

 

Vedrai, sarai testimone di un cambiamento epocale. Rompiamo il silenzio e pretendiamo che i diritti che la legge riconosce vengano rispettati!

 

CLICCA QUI PER PARTECIPARE ALLA DIRETTA, POTRAI ANCHE FARE LE TUE DOMANDE… FABRIZIO BRACCONERI CI HA CHIESTO DI DARE PAROLA LIBERA AL PUBBLICO!

 

TI ASPETTO, ci tengo…

 

Gianmario Bertollo!

2 pensieri riguardo “In diretta con Fabrizio Bracconeri, per far conoscere la legge salva suicidi”

  1. Buongiorno, ho seguito la Vs diretta di ieri sera e ho sentito parlare della riforma della vecchia Legge 3 del 2012, che, se non ho capito male, ingloba e riforma anche la Legge sul fallimento.
    Volevo chiedere: per chi ha già una procedura fallimentare in corso con la vecchi Legge, cosa cambia?
    Ho qualche speranza di uscire da questo vicolo cieco?
    Attendo fiducioso una Vs risposta.
    Grazie.
    Paolo Sterchele

    1. Gentilissimo Paolo, ti ringrazio tanto per aver scritto e per aver seguito la trasmissione.
      Riguardo alla tua domanda… le cose stanno così: Se siete già arrivati alla procedura fallimentare allora non è possibile fare nulla, c’è un curatore che ha tutto in mano. La legge 3/2012 si può applicare solamente ai soggetti “non fallibili” – non solo privati, ma anche aziende, professionisti e partite iva (per capirci) – ma devono essere rispettati dei parametri riguardo debiti, redditi e patrimonio, devono essere “sotto soglia” di fallibilità. Quindi se sei già avanti con la procedura fallimentare significa che non avresti avuto comunque i parametri di ammissione alle procedure per la crisi da sovraindebitamento, legge 3 del 2012.
      Quello che però è bene che tu sappia è che la fine della procedura fallimentare porterà anche per te la possibilità di esdebitazione… chiedi al tuo curatore se hai dubbi.
      Buona vita, Gianmario Bertollo

Rispondi a BERTOLLO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *